CHI SIAMO - www.baslini.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

CHI SIAMO


Il gruppo Baslini ha operato per oltre 80 anni  in qualità di produttore e distributore di materie prime ed ausiliarie per l'industria e l'agricoltura.

La prima e principale azienda del gruppo denominata  "Industrie Chimiche dr. Baslini" nasce  a Darfo nel 1922, per iniziativa del Dott.Ernesto Baslini, e si trasferisce a Treviglio nel 1925.
Qui l'azienda dà il via alla produzione di fluorurati per l'industria chimica, metallurgica e conciaria e si distingue nel panorama industriale Italiano dell'epoca grazie all'adozione di procedimenti originali ed innovativi, tanto da meritare qualificati riconoscimenti (medaglia d'oro nel 1937 e medaglie d'argento nel 1932 e 1940 da parte dell'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere).

Nel 1956 l'azienda passa di mano ed il figlio del fondatore , Antonio Baslini (importante figura nel panorama politico Italiano, membro del Parlamento per più di 20 anni) ne diventa Presidente, dando all'attività una grossa spinta propulsiva grazie anche all'intensa attività relazionale intrapresa, tant'è che nel corso degli anni '70 l'azienda, nel rispetto della città di Treviglio, che pian piano le cresce intorno, cessa alcune delle attività produttive sostituendole ad attività di distribuzione e di trading, rimanendo comunque nel  mercato della chimica italiana ed Europea con un ruolo di primaria importanza.
Nel 1989 la ragione sociale diventa quella attuale: Baslini S.p.A.

Tra gli anni '80 e '90 la crescita della attività sopra descritte giustifica la creazione di società dedicate , quali AgriBaslini, operante nel campo dei concimi liquidi; Baslini Polimeri, operante nel campo dei prodotti chimici per l'industria della gomma; Baslini Tessenderlo in cui viene canalizzata la produzione di fosfato bicalcico per l'alimentazione animale e Baslini Metalli operante nella distribuzione di metalli per galvanica e tubo di rame per usi industriali.

Nel 1995 l'azienda approda nelle mani della terza generazione e, l'attuale Presidente, Antonia Baslini ridimensiona il gruppo anche in virtù della volontà di dare una nuova destinazione al terreno su cui sorge l'azienda che è ormai totalmente inglobato nella città di Treviglio e che non può più pertanto essere luogo di produzioni chimiche.
La ristrutturazione comporta la dismissione/cessione delle aziende che si erano costituite nei vent'anni precedenti, per arrivare a tenere in vita nella Baslini S.p.A. solo le produzioni dei prodotti ritenuti strategici: ad esempio l'Allume Potassico, il Solfato di Alluminio, il Sodio Silicato, l' Acido Fosforico depurato ed altre minori.  
La Baslini Metalli S.p.A. ha subito lo stesso processo.

Queste due aziende si trovano attualmente sempre nel comune di Treviglio, ma non più nella "storica" piazza Baslini in quanto nel 2007 il terreno viene ceduto, le produzioni vengono delocalizzate e i magazzini vengono spostati nella nuova sede di Via Lodi.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu